L’investitore indiano ha perso oltre 3 milioni di dollari nella truffa del portafoglio Bitcoin

A marzo, la Corte Suprema (SC) in India ha revocato il divieto generale della banca centrale sulla crittovaluta, che ha stimolato un elevato volume di scambi nel paese. Tuttavia, l’aumento del commercio di valuta digitale nel Paese ha attratto anche cattivi attori. I truffatori prendono sempre più di mira gli investitori facoltosi con le truffe dei portafogli Bitcoin.

Le truffe dei portafogli Bitcoin aumentano in India

Un recente rapporto di oggi sostiene che i ricchi investitori in India sono stati il bersaglio principale della recente truffa di cripto-valuta che ha coinvolto portafogli falsi. Un investitore indiano ha perso un’enorme quantità di 3,7 milioni di dollari (28 crore di Rupie) nella truffa dei portafogli Bitcoin System, come ha riportato IBTimes, citando un notiziario locale chiamato India TV New. Molti altri investitori sono caduti preda di queste truffe.

Commentando questo, il fondatore di Avalance Global Solutions, Manan Shah, ha aggiunto:

Ho visto così tanti ricchi indiani cadere nella trappola di questi falsi portafogli di criptovaluta nel recente passato. Un signore è appena venuto da me che ha perso 50.000 dollari (oltre 37 rupie lakh) mentre si occupava di una di queste piattaforme fasulle.

Truffe di valuta digitale in India

Analogamente ad altre truffe di criptovaluta, i truffatori sono entrati in contatto con le presunte vittime attraverso diverse piattaforme di social media. Gli investitori saranno convinti a scambiare valute digitali, in particolare Bitcoin, con la loro applicazione, su promesse di basso tasso. All’insaputa degli investitori, queste sono parole d’ordine comuni usate dai truffatori per attirare le prede.

Dopo aver investito nella truffa del finto portafoglio Bitcoin, gli operatori si impadroniranno di ogni comunicazione con gli investitori, e se ne andranno con i loro investimenti. Le transazioni avvengono per lo più tramite Insta Global Pay (IGP), Swift Global Pay (SGP), ecc.

Nel frattempo, il fondatore di CoinDCX, Sumit Gupta, ritiene che le truffe di criptovaluta e di portafoglio Bitcoin siano destinate ad aumentare continuamente, dato che il mercato continua a maturare e ad ottenere l’adozione mainstream. Più che una cautela, Gupta ha ammesso che i truffatori stanno ora impiegando tattiche più avanzate per frodare la gente. Pertanto, gli investitori dovrebbero fare attenzione, soprattutto quando si tratta di criptaggio.